Help with Search courses

Formazione per Addetti alla Manipolazione di Alimenti Emilia Romagna

Il metodo HACCP è un metodo di analisi che serve a identificare i rischi per la salute del consumatore e ad individuare le procedure di prevenzione più efficaci.

Fornisce una metodologia per lo sviluppo di un piano di autocontrollo in grado di garantire l’igiene e la salubrità dei prodotti trattati.

L’HACCP enfatizza il controllo di processo utilizzando tecniche di monitoraggio continuo dei punti critici di controllo.


Formazione per Addetti alla Manipolazione di Alimenti

Il metodo HACCP è un metodo di analisi che serve a identificare i rischi per la salute del consumatore e ad individuare le procedure di prevenzione più efficaci.

Fornisce una metodologia per lo sviluppo di un piano di autocontrollo in grado di garantire l’igiene e la salubrità dei prodotti trattati.

L’HACCP enfatizza il controllo di processo utilizzando tecniche di monitoraggio continuo dei punti critici di controllo.


Formazione Generale sulla Sicurezza

La Formazione Generale è il primo passo del percorso formativo obbligatorio per i lavoratori, in aggiunta al quale deve essere effettuata la Formazione Specifica,  in relazione ai rischi riferiti alle mansioni caratteristiche del settore o comparto di appartenenza dell'azienda (rischio basso, medio, alto).

Il corso di formazione specifica dei lavoratori è rivolto ai lavoratori delle aziende del settore a rischio basso, medio e alto afferenti a qualsiasi macrocategoria di rischio e corrispondenza ATECO 2002-2007. Come previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, gli argomenti trattati durante il percorso di formazione specifica sulla sicurezza avranno come oggetto i “rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristiche del settore o comparto di appartenenza dell’azienda”. Tale formazione dovrà essere soggetta a ripetizioni periodiche nel caso di “evoluzione dei rischi o all’insorgenza di nuovi rischi”.

Ricordiamo che, ai sensi del punto 10 dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/11, per i lavoratori neoassunti il datore di lavoro deve provvedere alla formazione sulla sicurezza contestualmente all’assunzione ed in ogni caso deve essere completato entro 60 giorni dall’assunzione.

Il corso di formazione specifica dei lavoratori ha una durata minima calibrata in base alla classificazione di rischio e corrispondenza ATECO 2002-2007 ed in particolare 4 ore per i settori della classe di rischio basso, unica tipologia di formazione per la quale è possibile la modalità in e-learning.